Agricola del Sole

Switch to desktop Register Login

Lunedì, 31 Maggio 2010 18:44

foto territorio uliveti

 

Protagonista indiscusso delle campagne coratine, ma anche di quelle dei paesi costieri e dell’entroterra pugliese, l’olivo rievoca l’immagine di persona saggia e solida, ancorata alle tradizioni di cui è sacro custode. Dal tronco liscio in giovinezza, nodoso e contorto in età fruttifera, l’olivo è pianta ultrasecolare, capace di produrre olive anche per millenni.

Le sue foglie lanceolate, verdi nella parte interna e grigio/argento in quella esterna, nascondono preziose gemme destinate a diventare germogli o fiori mai singoli, ma riuniti quasi a formare un grappolo. All’incirca dopo sei mesi dalla loro schiusa comincia la maturazione dei frutti: perle dal colore cangiante (verde, giallo, viola e nero violaceo) che, durante la fase di maturazione, si impoveriscono di acqua, zucchero e acidi, per arricchirsi di olio.

Ben saldo al terreno tramite un apparato radicale superficiale molto esteso ai lati, l’olivo richiede un habitat caratterizzato da silenzio, siccità, solitudine, sole e sassi; clima senza forti sbalzi termici perché teme i freddi e le gelate; terreni non costantemente umidi né fortemente acidi, bensì argillosi - calcarei. Peculiarità proprie della nostra zona, che fanno della Puglia la regione italiana con la più alta produzione olivicola (da sola possiede un po’ meno di un terzo del totale degli oliveti italiani). Peculiarità prevalenti dell’entroterra del Nordbarese, in particolar modo della zona Castel del Monte: la stessa che ospita gli appezzamenti di Agricola del Sole coltivati ad olivi per la produzione del suo olio extravergine di oliva a marchio DOP.

Seppur pianta molto resistente, l’olivo richiede cura e professionalità per agevolarne il potenziale produttivo. Gli interventi di potatura, irrigazione, concimazione e raccolta sono affidati a conoscenze e gesti dettati dall’esperienza di chi, da una vita e con passione, si dedica alla produzione del “petrolio giallo” invidiatoci da tutto il mondo.

Pubblicato in Il Nostro Territorio
Scritto da
Leggi tutto... 0
Lunedì, 31 Maggio 2010 18:44

foto territorio vigneti

 

Appezzamenti a perdita d’occhio che giacciono ai piedi del maestoso Castel del Monte. Questo è lo scenario in cui si inseriscono i vigneti dell’AGRICOLA DEL SOLE: una terra costantemente baciata dal sole e solcata da piedi esperti e da menti sapienti perché rispettose del territorio e delle sue esigenze.

Tutti in modalità “filare”, i vigneti AGRICOLA DEL SOLE vengono seguiti ed accompagnati nelle diverse fasi stagionali, con il rigore e la cura di chi sta crescendo una propria creatura. Poggiati su terreni poco fertili, ma accarezzati da temperature miti proprie del clima temperato, i vigneti vengono annualmente potati, durante il naturale riposo vegetativo, per garantire ottime produzioni sia in termini qualitativi che quantitativi.

Gettato il seme per una buona espansione vegetativa, in grado di aumentare il grado zuccherino dell’uva, la vite viene preservata dall’attacco di parassiti con prodotti a base di rame in caso di peronospora e di zolfo in caso di oidio. Si tratta di interventi necessari, poco invasivi, eseguiti a distanza di circa 15 giorni l’uno dall’altro. Ogni compromissione del ciclo fermentativo viene scongiurata attraverso la gestione esperta di tali interventi; l’ultima somministrazione avviene, infatti, a due mesi dalla vendemmia.

I nuovi orizzonti del gusto si apriranno a voi con la degustazione del semplice Bombino Bianco e Nero, impeccabile esaltatore di ogni pietanza; del dinamico Pampanuto, profumato bouquet con note speziate e aromatiche; dell’antico Nero di Troia, colore rosso rubino intenso e odore di bacche selvatiche. Vitigni autoctoni capaci di generare nettari dalle indiscusse proprietà organolettiche e nutrizionali, destinati a donare intensi piaceri e sublime nutrimento spirituale, immergendo ciascun commensale in quella atmosfera conviviale che solo un buon vino è capace di creare.

Pubblicato in Il Nostro Territorio
Scritto da
Leggi tutto... 0
Lunedì, 31 Maggio 2010 10:34
cinone Pasquale Cinone
Amministratore Unico




colella Fabrizio Colella
Responsabile Commerciale
detrizio Sara de Trizio
Qualità e Sicurezza Alimentare
detrizio Francesco Scaringella
Responsabile Amministrazione
grassitelli Vito Grassitelli
Responsabile Produzione Agricola
malcangi Salvatore Malcangi
Farmer Director



Pubblicato in L'Azienda
Scritto da
Leggi tutto... 0
Lunedì, 31 Maggio 2010 10:34

foto territorio-11

 

La giovane AGRICOLA DEL SOLE nasce per raggiungere virtuose ambizioni. Far conoscere oltre i confini regionali e nazionali lo splendore antico delle distese olivicole che si dispiegano nel territorio natio, centro dinamico del Nord Barese della Puglia; far assaporare il gusto deciso dei vini locali; far comprendere la grandezza del comparto agro alimentare pugliese; diffondere l’importanza dell’innovazione tecnologica al servizio delle tecniche di coltivazione tradizionali; rendere i palati edotti alla estimazione di sapori primitivi e genuini; creare nuove opportunità di lavoro per tanti giovani autoctoni motivati, al fine di arrestarne la fuga verso paesi esotici lontani.

Quella di AGRICOLA DEL SOLE è la storia di una coscienza che cresce, si sviluppa e si rinnova nel rapporto diretto e ancestrale con la terra. È la storia di una volontà caparbia che non accetta il confondersi dei prodotti della propria terra con le anonime merci di natura prettamente industriale. È la storia di un’immagine vera e idilliaca di una vita trascorsa nei campi, al cospetto di uomini e donne stanchi ma appagati dalla squisitezza dei frutti di una terra riconoscente del rispetto e delle attenzioni a lei riservate. È la storia di profumi, sapori ed emozioni indelebili, che hanno solcato le vite e le aspirazioni di coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerli e catturali.

Di qui l’importanza riservata alla qualità delle materie prime e l’attenzione rivolta a tutta la filiera dell’agricoltura che, senza intermediari, garantisce prodotti genuini e freschi a costi accessibili. Il tutto in sinergia con le aziende già presenti sul territorio Nord Barese con cui i fratelli Casillo fanno da tempo sistema: un modo efficace per creare nuove occupazioni, per spronare ulteriori simili progetti, per accrescere la qualità e la quantità dell’offerta e soddisfare al meglio la mole di domanda diventata con il tempo sempre più esigente. Tutto questo nel pieno rispetto del territorio e del suo sviluppo sostenibile: una strada che la famiglia Casillo percorre da tempo.

Non c’è bisogno di affannarsi alla ricerca di una sconosciuta eldorado. AGRICOLA DEL SOLE ha trovato il suo tesoro nel recupero di antiche tradizioni e di antichi sapori riuscendo, senza fermare il tempo, a portare sulle moderne tavole imbandite il succo autentico della terra di Murgia attraverso prodotti considerati veri fiore all’occhiello di un’economia che, seppur in forte espansione, si affida con spirito di innovazione ai metodi e ai segreti preziosi di una volta.
Dalla terra sorge la vita, da AGRICOLA DEL SOLE risorge il gusto della tradizione.

Pubblicato in L'Azienda
Scritto da
Leggi tutto... 0
Lunedì, 31 Maggio 2010 10:34

foto territorio-13

 

Della piena conoscenza della propria terra di origine, delle sue indiscusse virtù e potenzialità, dei suoi cicli vitali e produttivi, fa tesoro la realtà imprenditoriale AGRICOLA DEL SOLE, in cui sapientemente si combinano la tutela della tradizione con la professionalità di chi per e con la terra ha sempre vissuto.


I fratelli Francesco, Mimmo, Pasquale e Cardenia Casillo, hanno una storia familiare che vanta un impegno e un’affermazione cinquantenaria nel campo dell’agricoltura: era il 1958 quando il fondatore Vincenzo Casillo avviava l’attività molitoria in Corato (BA); da allora è stato un lungo e felice cammino che ha reso il Gruppo Casillo leader mondiale nella selezione, movimentazione, miscelazione, trasformazione e commercializzazione del grano duro.

AGRICOLA DEL SOLE, con la stessa passione per la ricchezza storico-culturale del territorio espressa dalle generazioni precedenti, localizza le proprie coltivazioni negli appezzamenti sparsi fra gli spazi sterminati della Murgia, esaltandone la bellezza e il valore incontaminato allo stato brado. Terreni localizzati nelle zone agricole di Minervino Murge, Andria, Ruvo di Puglia e di Trani, rientranti nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia, un territorio straordinariamente ricco di specie vegetali sottoposte a tutela: 1500 quelle finora censite, ovvero il 25% delle specie presenti sull’intero territorio nazionale.

Pubblicato in L'Azienda
Scritto da
Leggi tutto... 0
Mercoledì, 05 Maggio 2010 00:00

L’orizzonte infinito dei campi di applicazione delle tecnologie stuzzica il carattere innovativo dell’AGRICOLA DEL SOLE, ne interpreta il desiderio di fiducia e di trasparenza con la clientela nuova ed affezionata fino a... 

Leggi tutto...